Azienda

A Vincenzo Coscia, fondatore dell’azienda, si deve la lungimiranza di aver tracciato una rotta. Partendo nel lontano 1919 da Torre del Greco, si diresse verso una piccola isola del Mozambico le cui spiagge sono disseminate di conchiglie corniola, le migliori per produrre cammei. Il suo è un continuo peregrinare alla ricerca di gemme preziose uniche ed originali da rivendere a New York, Cape Town, Sidney e in altre capitali mondiali ove apre nuovi punti vendita. È l'inizio di una fiorente attività commerciale che, all’improvvisa scomparsa del fondatore Vincenzo, viene proseguita dalla moglie Teresa, donna di forte carattere e brillanti capacità imprenditoriali.

Negli anni Cinquanta il figlio Vittorio comprende l’importanza dei mercati asiatici iniziando a commercializzare le qualità più importanti di perle coltivate australiane e giapponesi. Attività ampliata e focalizzata, negli ultimi vent’anni, da Giancarlo Coscia che ha dato all’azienda una struttura adeguata ad affrontare i mutevoli mercati secondo indirizzi di marketing che mai hanno alterato i valori fondamentali della storica azienda COSCIA. Divenuto ormai un marchio internazionale, COSCIA mantiene le sue radici fortemente radicate nel territorio campano, con una sede a Torre del Greco, cittadina alle falde del Vesuvio conosciuta in tutto il mondo per la produzione di cammei e la lavorazione di coralli, oltre al recente showroom all’interno del Centro Orafo “Il Tarì”, di Marcianise.